Black Forest Clock

Federico Cosmi

Si inizia acquistandone uno, perché serve un orologio.

Lo si prende usato, magari con quella cimasa un po rovinata che sai essere alla portata delle tue capacità di restauro.

Poi ti appassioni ed inizi a studiarne la storia di chi lo ha realizzato. Piano piano ne comprendi le caratteristiche e complessità.

Mettetendoti alla prova, restauri oggetti sempre più complessi e mancanti di elementi che ne impediscono il funzionamento.

Quando sei riuscito a pulirne la pelle e a sanarne l’anima, l’oggetto ritorna in vita e tu puoi rivederlo come tutte le altre persone che lo hanno ammirato nelle loro case durante l’arco della sua storia centenaria.

Non c’è soddisfazione più grande.

 

© 2019 Black Forest Clock

Theme by Anders Norén